L’ allenamento dei bicipiti

Share

Gli esercizi per i bicipiti ai tempi d’ oggi sono molto cercati e soprattutto molto popolari, infatti il problema di quando si fà un’ allenamento non sta tanto nei pesi e nei bicipiti ben sviluppati, ma spinge molti a cercare sempre di più di migliorarsi mettendo molto spesso l’ esercizio dei bicipiti al centro di un proprio programma completo di allenamento.

Altra cosa importante da dire sarebbe il fatto che se allenerete questo gruppo muscolare alla perfezione insieme ai tricipiti ricompeserete gli sforzi fatti fino dai primi allenamenti, vedendo già un notevole miglioramento delle vostre braccia, senza però neanche esagerare troppo.

Il muscolo dei bicipiti per lavorare alla perfezione dovrebbe fare una flessione dell’ avambraccio stesso, e agire di conseguenza per i primi 15°-20° nella flessione dell’omero; di seguito poi il movimento piano piano comincerà a spostarsi a pieno e completo carico sulla vostra spalla caricando il deltoide. Inoltre altra cosa molto importante è: nel caso riusciste a sviluppare il vostro bicipite in maniera ottimale essendo anche un prono-supinatore che di conseguenza agisce intra-ruotando ed extra-ruotando la mano, vi servirà molto per riuscire a trovare una stabilità fissa sulla vostra spalla, infatti per chi non lo sapesse la parte del capo lungo del bicipite stesso è infatti intra-articolare e opera sempre attivamente sulla flessione del braccio stesso spingendo cosi via la testa dell’ omero per trovare una stabilità maggiore.

Per garatire tutto ciò da varie fonti per trovare questa grande stabilità il prescelto è il manubrio che vi permetterà di più di fare questa mobilità.Di solito se vorrete fare un buon allenamento per i vostri bicipiti dovrete svolgere bene gli esercizi in concentrazione che vi stimoleranno molto le catene cinetiche brevi, per andare ad attivare il muscolo per farlo lavorare a velocità d’ esecuzione basse, in quanto la vostra volonta di riuscire a portarlo a cedimento completo non è assoluttamente vincolato da altri muscoli potenzialmente più affaticabili e cosi via.

Detto questo ovviamente se la vostra esecuzione risulterà essere lenta con diverse contrazioni costanti vi offrirà una notevole possibilità di fare un vostro allenamento con un’ intensità maggiore.

Per concludere il discorso per quanto riguarda i bicipiti, è fondamentale ricordarsi che essi vengono lavorati anche in altri tantissimi esercizi pluriarticolari come nel caso del dorso come molti di voi già sanno tali sollecitazioni comunque sia anche se risulteranno essere indirette devono essere tenute di conto in tutta e la completa programmazione delle sedute, e dalle serie e ripetizioni che si vengono fatte.

 

 

 

 

 

About bodybuildingword